Per Informazioni

Desideri ricevere ulteriori informazioni sulle possibilità offerte dal WTC Lugano?

+41 91 610 21 11

info@wtclugano.ch

Contattaci >>

WORLD TRADE CENTER LUGANO E LA DIGITALIZZAZIONE

Il 14 maggio 2019 si è tenuto al Hotel Splendide Royal (Lugano) una conferenza incentrato sulla digitalizzazione delle piccole-medie imprese, con lo scopo di sensibilizzare operatori, professionisti e imprenditori sull’ineluttabilità del processo di digitalizzazione e sulle conseguenze di questo sulla società, sulle modalità di lavoro e in generale sulle professioni.

L’intelligenza artificiale e l’avvento della rete 5G tra i vari temi dell’incontro, permetteranno a collaboratori, aziende e consulenti di migliorare notevolmente la propria produttività e la qualità dei prodotti e servizi. Ne consegue che la disponibilità delle necessarie tecnologie e competenze è imperativa per rimanere competitivi sul mercato. Siamo pronti in Ticino? Ci sono le strutture adeguate ad accogliere questo cambiamento e a fornire alle aziende le giuste piattaforme?

 

“DIGITALIZZAZIONE”: professioni emergenti e nuove PMI un treno che passa ad alta velocità anche in Ticino

Il Signor Leonardo Cavalleri, direttore WTC e in veste di moderatore, dopo la presentazione iniziale dei relatori invitati, ha aperto la serata ringraziando la platea per la consistente partecipazione. Ricordando una nostra conferenza organizzata già un paio di anni fa sempre sul tema della digitalizzazione, ha sottolineato l'impegno del WTC nel promuovere la cultura 4.0. Da diversi anni la nostra organizzazione sta investendo in quella direzione, acquisita la consapevolezza dell'emergere progressivo di nuove iniziative imprenditoriali, di nuove start-up in ambito fintech, blockchain, digitale, criptovalute, trasmssione dei dati.
Osserva che la tendenza di queste aziende è quella di concentrarsi sul proprio core business, terziarizzando sempre di più ogni attività non strettamente legata allo stesso. Pertanto la figura del consulente specialistico, non strettamente legato all'azienda, diventa sempre più importante. Aggiunge che il WTC da diversi anni s'impegna in quella direzione, ossia privilegia il consulente mettendogli a disposizione una sede professionale con cui identificarsi e attraverso la quale consolidare la propria figura e la propria presenza sul territorio.
Anche le attività che si occupano di innovazione sempre più guardano al World Trade Center Lugano quale “location ideale”. Un ambiente flessibile, aperto agli scambi di esperienze; un posto di lavoro dove aziende e consulenti possono disporre di tecnologia informatica di ultima generazione e di servizi specialistici IT, nonché di consulenti che si prendono carico dei servizi amministrativi e di segretariato. Ha citato come esempio la SACI - Associazione svizzera degli investitori in criptovalute - di cui i fondatori, lo scorso aprile, hanno chiesto alla WTC di prendere parte con un intervento alla propria manifestazione di presentazione al mercato ticinese presso l’USI – Università della Svizzera Italiana, in cui presentare gli aspetti fiscali che toccano queste nuove attività.

La conferenza è stata aperta dal direttore di AITI - Associazione Industrie Ticinesi, il Signor Stefano Modenini, che ha illustrato l’impatto della digitalizzazione sulla formazione dei giovani e le professioni del futuro.

A seguire l'intervento del docente e ricercatore presso il Dipartimento Tecnologie Innovative della SUPSI, il Prof. Dott. Alessandro Trivilini che, con un discorso "spumeggiante", ha spiegato cosa s’intende oggi per “digitalizzazione dell’attività” e le principali implicazioni di questo processo per le aziende.

Il Signor Gregor Zebic, fondatore e CEO del Gruppo DG1 (https://dg1.com), prima di passare alla sessione di domande e risposte, ha concluso con il suo intervento la conferenza parlando della sua esperienza professionale quale specialista di processi di digitalizzazione e dell’importanza di essere proprietari dei dati sui propri clienti.

Un aperitivo conviviale per conoscersi ancora meglio in modo informale ha chiuso l'evento, dopo i rituali ringraziamenti per l'impegno dei collaboratori di AITI per il supporto organizzativo e per il patrocinio dell'evento.
Un ringraziamento è andato anche alla direzione del gruppo DG1 che ha saputo dare spunto per organizzare questa manifestazione e chiude infine attestando riconoscenza alla Banca dello Stato del Canton Ticino e alla Axion Bank per il loro sostegno.

Video e Rassegna stampa:

I momenti più salienti della serata
Corriere del Ticino: La digitalizzazione e i rapporti con la formazione
Libertatv: Con DG1 lavorare in rete è più facile. Anche per le piccole e medie imprese del territorio
Ticino Economico: Digitalizzazione 4.0